COSA FARE SE TI RUBANO IL CELLULARE






In caso di furto del telefono cellulare,è necessario bloccare la scheda SIM e cancellare tutti i dati presenti.
Tale operazione è possibile effettuarla via web, ma per poter essere abilitato sarà indispensabile eseguire delle operazioni
Tutti i telefoni cellulari, sono dotati del codice a 15 cifre IMEI che possiamo trovare sia sulla scatola che lo contiene sui sulle impostazioni del telefon o stesso, digitando sulla tastiera del dispositivo *#06#, ovviamente questa operazione è possibile effettuarla soltanto se siamo in possesso del telefono.

Cosa fare se ti rubano il cellulare
Cosa fare se ti rubano il cellulare

Tornando ai passi da seguire in caso di furto, dopo il blocco della SIM è quello di effettuare regolare denuncia alle forze dell’ordine.

COM BLOCCARE LA SIM

Immediatamente dopo essersi accorti di aver subito il furto del proprio dispositivo cellulare, l’operazione preliminare da compiere è quella di chiamare il nostro operatore telefonico per procedere con il blocco della SIM per evitare che gli stessi possano effettuare telefonate (magari anche minacciose) verso altre utenze.

PREMUNIRSI PER EVENTUALI FURTI

Uno degli strumenti che i produttori dei vari telefoni/sistemi operativi mettono a disposizione per avere maggiori strumenti di rintracciamento del telefono in caso di furto è quello di attivare la funzionalità di localizzazione

Cosa fare se ti rubano il cellulare
Cosa fare se ti rubano il cellulare

Per sistemi Android

Accedendo alle sezione “Sicurezza” da Google Device Manager è possibile abilitare la voce “Consenti blocco da remoto e resetta”, tale operazione provvederà a bloccare il telefono procedendo con un reset di basso livello (chiamato wipe), che eliminerà ogni traccia dei dati presenti nella memoria del dispositivo, ovviamente tale operazione non permette la localizzazione.
Per poter localizza e monitorare il telefono da remoto, se lo stesso è stato correttamente registrato su google in precedenza è possibile andare su questo link:
https://www.google.com/android/find?hl=it&u=0

Per i sistemi Iphone

Anche per i sistemi Apple, tale funzione dovrà essere stata abilitata a suo tempo, sarà sufficiente entrare nell’Apple Cloud con il proprio Apple ID e andare sulla funzione “Trova il mio IPhone” dal link https://www.icloud.com/#find

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *